More Website Templates @ TemplateMonster.com. September 24, 2012!

 

La richiesta del cliente, giunta in fase di realizzazione e getto della platea di fondazione, riguardava l'intera nuova disposizione interna del locale, nonché la scelta dell'arredo. Pur facendo parte di un complesso di nuova costruzione, l'interno del locale era stato definito solo a grandi linee. Il cliente necessitava di ulteriori spazi e, dunque, di un più preciso ed approfondito studio degli interni. Anche in questo caso ci siamo organizzati in modo da definire nel più breve tempo possibile l'idea progettuale e tutti i disegni esecutivi da darsi agli impiantisti nonché all'impresa esecutrice. In un secondo momento sono stati definiti gli arredi con la redazione dei disegni tecnici per il falegname e la scelta dell'arredo presente sul mercato. Per l'intero progetto si è fin dall'inizio tenuto conto del budget (contenuto) a disposizione del committente.
La particolare forma della pianta ha indirizzato la scelta progettuale di sistemare tutti gli spazi di servizio sulla parete di fondo e di collocare il bar subito di fronte all'ingesso, in una posizione piuttosto centrale ma non per questo simmetrica. Il bar è posto su una pedana di forma rettangolare con una parete, alle spalle, alta 3 metri in cartongesso colorato, che funge visivamente da ''fondale''. Tutt'intorno al bar trovano posto gli sgabelli; altri sgabelli sono collocati lungo un piano-mensola che, a partire dall'ingresso corre lungo il muro di sinistra, fino al ripostiglio. Lungo la parete di destra, opposta a quest'ultima, trova collocazione una panca a muro (su richiesta del cliente) dallo schienale alto e rivestito in pelle rossa. Sul resto del locale sono disposti i tavoli quadrati con le sedie, in modo sparso ma pur sempre ordinato. Sempre su specifica richiesta del cliente, si è fatto riferimento ad una ditta d'arredo on-line in particolare, dove sono stati scelti: tipo di arredo (e stile), materiali e colori e quindi si sono combinati con la restante parte di arredo su misura, le decorazioni e l'illuminazione. L'intero locale è previsto con un controssoffitto in cartongesso che, partendo da una altezza di 4 metri tutt'intorno alla stanza, si alza man-mano che si procede verso il centro del locale, dove si raggiungono i 5,30 m. Qui è previsto il posizionamento di un grande (2,50 m lunghezza) lampadario di design, opera dello scultore Salviato. Lungo la parete con la panca viene collocata una serie di grandi lampade in metacrilato trasparente colorato, prodotte da una nota ditta del milanese. Sul resto del locale trovano posto una costellazione di grosse lampadine trasparenti, appese a varie altezze. Nel punto di connessione tra il soffitto e le pareti è previsto l'inserimento di nastri LED per l'illuminazione indiretta. Una serie di faretti incassati a soffitto sottolineano alcune zone: l'accesso al ripostiglio, il bar, l'accesso ai servizi igienici. Il controssoffitto in cartongesso al di sopra del ripostiglio si abbassa ulteriormente ed è di un colore rosso vivo. Il rosso sarà un colore che ritorna spesso in quanto è anche il colore di una ditta di caffè che il bar rivende. Pannelli con foto pubblicitarie del caffè sono disposti a tutta parete, in zone strategiche del locale.